WATERMELON SLIM

WatermelonSlimWatermelon Slim, al secolo Bill Homans, si avvicinò alla chitarra blues per via di una ferita di guerra, mentre era in un letto d’ospedale nel Vietnam. Nato a Boston, ma cresciuto nella Carolina del Nord, Homans suona sin dagli anni settanta e si è esibito con parecchi musicisti blues notevoli, tra cui John Lee Hooker, Robert Cray, Champion Jack Dupree, Bonnie Raitt, “Country” Joe McDonald, e Henry Vestine dei Canned Heat. La sua musica è radicata nello stile del delta del Mississippi, con il suo modo di suonare il dobro con lo slide. Oltre che musicista, Homans è laureato in giornalismo e in storia all’Università dell’Oregon e in storia all’Università dell’Oklahoma. Inoltre è membro di Mensa International. È un veterano della guerra del Vietnam e al ritorno dal fronte prese due lauree e si riciclò come camionista, falegname, agente di recupero crediti e operatore di carrelli meccanici, finendo a coltivare angurie in Oklahoma, dove prese il nome d’arte “Watermelon”. Si dedica seriamente alla vita del musicista dal 2002, quando scampò per miracolo a un infarto; in brevissimo tempo è diventato uno degli interpreti più amati al mondo. Il suo ironico, originale amalgama tra country, blues e Americana descrive delizie e tormenti della working class dell’America più profonda.

carrozmarioEcco un’immagine che rende l’idea della splendida location Juke Joint Coopaso, Carrozzeria Isolabella dove si è tenuto il concerto del 23 maggio 2015.

http://www.watermelonslim.com/