Max Dega

Max Dega
maxNato il 7 novembre 1959, ha iniziato a suonare la chitarra all’età di 16 anni. Per diversi anni si dedica, come autodidatta allo studio dello strumento, suonando con diverse band. Purtroppo in questo periodo ha un`altra grande passione; il basket. Questo non gli permette di fare una scelta definitiva. Siamo nel 1994 quando il destino o la fortuna gli fanno conoscere Nick Becattini. Da quel momento capisce che la sua musica è il blues. Nei due anni successivi viene invitato a suonare da Nick in alcuni dei suoi concerti. Siamo nel 1996 quando getta le basi per formare “OKAHUMKEE” Assieme a Nick De Vita,ed a Yama Jsmael ( cantante ) gli Okahumkee durano circa quattro anni. Sono gli anni dove Max Dega impara a maturare ed a capire il blues. In questo lasso di tempo (malgrado siano dilettanti) riescono a fare ca. 120 concerti. Le maggiori soddisfazioni arrivano nel 1997 suonando all`after hours di Piazza Blues Bellinzona, con il sassofonista d`Eddie Floyd e al Buonafiesta Festival in Vallese. Nel 2000 collabora come compositore e chitarrista solista, nel gruppo funky/afro Labanda Yamamba di cui fanno parte anche Walter Calloni ed Aldo Banfi, due dei musicisti più richiesti e conosciuti d’Italia. Con Labanda Yamamba ha suonato al festival latino di Vezio e nello stesso anno ha avuto il piacere di fare da spalla al grande Papa Wemba. Nei due anni successivi collabora con diverse band, fra cui i Crossfires. Nel 2003 max2conosce J.C.Harpo e forma i Midnight Train. Con questa band maturerà ulteriormente sia come musicista che come persona. Nel 2005 viene chiamato a fare i cambi palco al Piazza Blues di Bellinzona. Un`esperienza incredibile, suonare da solo davanti a 8000 persone. Durante questi tre giorni viene raggiunto sul palco da vari artisti (Paul Lamb, Harprise) e riceve  personalmente i complimenti da Bob Margolin. A questo punto capisce che é giunto il momento di formare una band a suo nome. Dal 2006 al 2012 ha collaborato con diversi artisti internazionali  suonando in alcuni grossi Festival Blues. Dal 2008 collabora con la cantante di Chicago Sweet Bev Perron, suonando in Svizzera ed in Italia. La capacità di passare dalla chitarra elettrica alla chitarra acustica, senza scompensi, fanno di Max un chitarrista versatile, capace di reggere sia un concerto acustico che elettrico. I musicisti che di più lo hanno influenzato sono Duane Allman, J.Winter, Dickey Betts. Max é pure un discreto cantante e ama sperimentare nuovi strumenti come il mandolino ed il banjo.
http://www.maxdega.ch

La Band
Max Dega guitar, vocal, slide guitar, banjo, mandolin, Sweet Bev Perron, lead vocal, Vanni Patriarca, bass, double bass, vocal, Roby Panzeri, drums.


Sul palco con

blues to bopPapa George, Sweet Bev Perron, Nick Becattini, Mimmo Mollica, Angela Brown, Baba Jack, Willie Murphy, Irvin Louis Lattin, Bobby Watson, Shain Jones, Gavin James, Paul Lamb,Walter Calloni, J.T & The Clouds, Allison Russell, Vad Vuc, Hotel La Salle, Oscar Bauer, Joe Colombo, Luca Nardi, Ken Johnson, Peewee Durante, Luca Ghielmetti, Labanda Yamamba, THEM (Van Morrison band), Diaspro, Jersey Julie, Dave Keyes, Mike Green Vad Vuc.

On the stage
Biography

Discography

Okahumkee 1998
Okahumkee Demo 1999
Labanda Yamanba Live in Vezio 2000
Labanda Yamanba RSI live 2001
Max Dega & MidnightTrain Live 2003
With Pocafera Band Jingle RSI 2005
MaxDega&MidnightTrain Crossroad Blues Festival DVD Live 2005
MaxDega&MidnightTrain Live at Pasinetti Gorduno 2005
Max Dega & Trouble No More Blues To Bop 2007 Live
With Diaspro Real Nature 2009
With Vad Vuc ( 2 songs ) La Parata Dei Secondi 2009
Max Dega Sweet Bev Perron Live in Switzerland 2010
Max Dega Sweet Bev Perron Demo 2012